Boogie

Nato e cresciuto a Belgrado, Serbia, Boogie inizia la sua carriera di fotografo
documentando le rivolte e gli scontri durante la guerra civile che ha distrutto il suo paese
durante gli anni ’90, periodo in cui inizia la propria ricerca poetica attorno al lato oscuro
dell’esistenza umana. Nel 1998 si trasferice a New York, nel quartiere di Brooklyn. Ha
pubblicato cinque monografie IT’S ALL GOOD (PowerHouse Books, 2006), BOOGIE
(PowerHouse Books, 2007), SAO PAULO (Upper Playground, 2008), ISTANBUL (Upper
Playground, 2008), BELGRADE BELONGS TO ME (PowerHouse Books, 2008), A WA DO
DEM (Drago 2016) MOSCOW (PowerHouse Books, 2018). E’ l’autore di campagne
publicitarie per importanti marchi i come Nike e Lee mentre i suoi servizi fotografici sono
stati pubblicati da giornali e riviste conosciute a livello internazionale come Rolling Stone,
i-D, Juxtapoz. Le sue recenti mostre personali includono Parigi, New York, Tokio, Milano,
Istanbul e Los Angeles.

Le storie di Boogie