Pietro Bucciarelli

Pietro Bucciarelli, anno 1998.
Nato e cresciuto nelle Marche, in un piccolo paese di neanche 3000 abitanti.
Mi inizio ad avvicinare al mondo della fotografia nel 2014.
Dopo aver frequentato 2 anni in una scuola scientifica e 4 anni in un liceo artistico, provo ad entrare nel mondo accademico, ma abbandono subito dopo un anno.
Fin dall’inizio affianco la fotografia digitale a quella analogica.
Attualmente seguo diversi lavori commerciali (soprattutto nell’ambito moda e musicale) mantenendo sempre un chiaro riferimento al mio gusto estetico e stilistico.
Nell’ultimo periodo ho iniziato a sperimentare con diverse fonti di luce costrette (soprattutto flash). La mia è una ricerca visiva mirata a trovare “risposte” estetiche cariche di significati alle volte espliciti e alle volte frutto di menzogne, favole e sogni.

Diversi miei lavori personali sono stati pubblicati in magazine (cartacei e digitali) come T-Mag, i-D, Yogurt Magazine, c41, FotoRoom.

Porto avanti vari progetti personali: Sognacci, Acqua Nera, Pellerossa, Quando il sole sorge a ovest.

Attualmente sto lavorando, assieme ad Alberto Bolzonetti (Floema Publishing) alla pubblicazione del primo fotolibro “Sognacci”.

Le storie di Pietro