Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/eglooagency/public_html/perimetro.eu/wp-content/themes/15zine/functions.php on line 13
Sanità – Perimetro

Fotografie di Ciro Battiloro

 

Il Rione Sanità è amore e solitudine, ironia e tragedia, fede e peccato.Le cave di tufo, come un sacco placentare, custodiscono questo sposalizio di mondi, lo isolano dal resto della città e preservano l’autenticità del vivere umano.Questa autenticità parla all’altro attraverso il linguaggio del corpo, voce intensa che racconta di relazioni profonde.La strada e la casa si fondono in un’unica dimensione. Il privato diventa pubblico e il pubblico nasconde i segreti del privato. Il silenzio è un dono raro per questi vicoli, ma nella sua intima rivelazione, scopri l’anima nuda e immensa di un’umanità dimenticata. Le mie immagini vogliono essere una carezza che non indulge, essenziale e partecipe; incisiva nel restituire la parte migliore di quella carne che può essere anche bestiale.Il quartiere Sanità, situato nel cuore di Napoli è uno dei luoghi più densamente popolati d’Europa.Nato come zona residenziale di famiglie nobili, è diventato nel tempo uno dei più complessi di Napoli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nunzia nel “vascio” dove vivono i nonni. Il “vascio” è la residenza tipica dei quartieri popolari di Napoli. È un monolocale piccolo e piuttosto buio situato al piano terra,originariamente era utilizzato come deposito per le merci.
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

 

Marco e Giusy
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Stefania
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

 

Luigi posa di fronte alle foto dei parenti defunti. Nel 1500 la sua casa era un convento di suore.
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

 

Mena
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Carlo e Renato
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Salvatore
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Assunta accarezza l’immagine di suo figlio morto. A volte “parla” con lui.
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Gennaro viveva da molti anni al Rione Sanità, cambiando spesso abitazione. Raccoglieva oggetti rotti per strada, riutilizzarli e reinventarli in qualche modo. Si definiva un inventore.
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Rita e Elena
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Carlo e Sabrina
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Devid e Leo
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Due ragazzi di Capoverde ballano in una domenica pomeriggio. Il Rione Sanità ospita diverse comunità etniche.Questa diversità è una ricchezza.
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Elena
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

 

Una donna di Călăraşi (Romania) asciuga il più piccolo dei suoi figli.
Il Rione Sanità ospita diverse comunità etniche. Uno delle più numerose è quella dei Rom.
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

 

 

Manuele
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Pasquale
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Alfonso
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Antonietta
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Il “vascio” è la residenza tipica dei quartieri popolari di Napoli. È un monolocale piccolo e piuttosto buio situato al piano terra,originariamente era utilizzato come deposito per le merci.
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Rita e Elena
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Un momento di tenerezza tra Giovanni e suo figlio.
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

Matilde e Annarita
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

Elena
Rione Sanità, Napoli

 

 

 

 

Micau
Rione Sanità, Napoli