L criatur mia

Fotografie di Lorenzo Reali

“L criatur mia” nasce dal bisogno di voler raccontare i bambini del mio posto e la realtà con cui si interfacciano tutti i giorni. Siamo in un paesino di campagna ciociara, Monte S . Giovanni Campano, a circa un’ora dalla capitale, è appena finito il primo lockdown nazionale, ed io inizio a riscoprire i miei vicini di casa attraverso l’obiettivo. Mi colpisce la genuinità di queste “criatur ”, passo interi pomeriggi insieme a loro per lasciare una traccia di ciò che mi mostrano, di ciò che vedo. Ho realizzato quanto dà e quanto toglie crescere in campagna, le diverse aspiraz ioni e percez ioni, il coraggio e la paura, l’innocenza, i valori e le loro reazioni contrastanti. Francesco mi ha detto di essersi rivisto bambino in queste foto. L’ho fatto anche io, riguardandole bene. Inconsciamente era anche questo il mio intento.