Marco P. Valli

Marco P. Valli è un fotografo Italiano nato nel 1989 a Monza.
Dopo il diploma ottenuto nel 2009 all’Istituto d’Arte di Monza, nel quale comincia ad approcciarsi alla fotografia, frequenta nel 2010 l’Accademia delle Belle Arti di Brera per poi specializzarsi nel 2011 presso la scuola di fotografia CFP Bauer a Milano.

Nel marzo dello stesso anno intraprende un periodo di internship presso CESURA, un gruppo indipendente di fotografi fondato nel 2008 che produce progetti fotografici che variano dal reportage alla fotografia documentaristica e di ricerca, nel quale segue principalmente il lavoro del direttore artistico del gruppo, Alex Majoli. Dopo questo periodo entra a fare parte del gruppo come fotografo e collaboratore interno. Marco è stato parte di Cesura sino al 2016, producendo progetti sia personali che collettivi.

Nel Novembre 2017, dopo alcuni anni di ricerca sul tema della sessualità, Marco, insieme ad Anna Adamo, pubblica il suo primo libro edito da Cesura Publish: Bakeca, un progetto di ricerca fotografica sull’esibizionismo legato alle espressioni della sessualità.

Nel 2018, insieme a Luca Santese, sviluppa il progetto Realpolitik, un’analisi satirica sulla situazione politica Italiana dopo le elezioni del 4 Marzo 2018 che viene pubblicata periodicamente attraverso una serie di volumi (Boys Boys Boys, Popolopopolo, Lega Nord Party, MoVimento Lento).

I lavori di Marco sono stati pubblicati su magazine nazionali ed internazionali, come ad esempio Time, Vogue, L’Espresso, Libèration, Vanity Fair, Internazionale, Vice, Il corriere della sera e Il Sole 24h.

Le storie di Marco